Glam geek

30ott
2012

10 siti da visitare almeno una volta nella vita

1.
www.jessandruss.us
È una favola di sito. Racconta l’amore tra Jessica Hirsche, illustratrice americana e instancabile sperimentatrice nel campo del lettering, e Russel Maschmeyer, designer.
L’ho scoperto grazie a Cosebelle e sono rimasta incantata-rapita-estasiata-incapace-di-staccare-gli-occhi-dallo-schermo. 
Scommetto non troverete niente di più romantico e al tempo stesso creativo sul web.

2.
www.smalldemons.com
Scegliere libri per me è un’operazione certosina. Non mi fido dei forum, degli amici così così, delle novità troppo pubblicizate ancora meno. La verità è che vorrei sempre trovare dei romanzi che abbiano qualcosa di quello appena finito, specie se mi sono piaciuti particolarmente. Mi basta anche solo un dettaglio, che possa creare nella mia mente un fil rouge, una connessione. Ecco, Small Demons mi viene in aiuto: suggerisce tutti i testi che hanno in comune riferimenti culturali e dettagli (luoghi, canzoni, cibi, abiti, film…), a partire proprio da questi ultimi.
Se solo ci avesse pensato aNobii

3.
http://foodgawker.com
Raccoglie su una board come quella di Pinterest foto b-e-l-l-i-s-s-i-m-e di ricette provenienti dai food blogger di tutto il mondo. Le migliori? Quelle dei dolci, ovvio.
Attenzione: se avete fame, anche solo un leggero languorino, rimandate la visita a questo sito.

4.
http://thingsorganizedneatly.tumblr.com
Se per voi l’ordine è (quasi) un’ossessione, questo blog di still-life potrebbe sorprendervi. Tema: oggetti di ogni forma e dimensione schierati secondo una disposizione r-i-g-o-r-o-s-a.
A me basta dargli un’occhiata per farmi venire voglia di sistemare la scrivania.

5.
http://www.notcot.org
Ok, non è nuovissimo, ma resta il paradiso per creativi, designer, trend setter e cool hunter: aggrega in tempo reale il meglio del meglio delle ultime tendenze e dei progetti innovativi provenienti da tutto il mondo. Ve li ritrovate a mo’ di polaroid attaccate a un muro virtuale, dove ognuna conduce a un link, a un oggetto che vale la pena scoprire.
Ideale per combattere il blocco creativo.

6.
www.shareable.net
È la finestra sul mondo delle esperienze in forma aperta, della sharing culture. Qui scoprite chi condivide e si aiuta. Qui scoprite idee copia-e-incolla per adottare nuovi stili di vita.

7.
www.thesartorialtwist.com
Per le fashioniste, è sicuramente più divertente di Angry Birds: genera look a muzzo – come direbbe una mia compagna del liceo -, outfit random e schizzofrenici con pezzi presi da uno, pezzi presi dall’altro e pezzi presi da un altro ancora.

8.
www.wheretheycreate.com
Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. Dietro un bel progetto c’è sempre un bello spazio dove è stato inventato. Bohèmienne o zen, tecno o hippie, minimale e superordinato o pieno zeppo di cianfrusaglie e caotico. Ecco a voi gli workspaces dove nascono le idee di pubblicitari, architetti, designer, scrittori, stilisti… Li ritrae e raccoglie su questo sito il fotografo australiano Paul Barbera.
Ogni volta che non trovo ispirazione, faccio un giro su Where They Create, scelgo un artista a caso dal menù, sbircio gli ambienti in cui crea, chiudo gli occhi, mi immagino proprio lì e… spero di avere anch’io l’illuminazione.

9.
www.sartoriadellarchitettura.it
Desiderate cambiare casa disperatamente? Ma non potete permettervi la consulenza di Paola Marella & Co.? Questo è il sito di consulenza progettuale low cost che fa per voi. Vi bastano €40 per ribaltare il look del salotto o della camera da letto. Da provare.

10.
www.drawastickman.com
Nel disegno sono una schiappa. Una schiappa vera. Ma su questo sito mi sento quasi un prodigio. Qualsiasi mio schizzo si anima e dà vita all’episodio di un cartone animato.
Tra l’altro, le mie nipotine ne vanno matte.

Categorie: Meno male che ci sei

Commenti